Prodotti & soluzioni

Consulenza & servizi

[Translate to Italiano:]

Assemblea generale

Qui potete dire la vostra

Data: 5 giugno 2023 | Luogo: Messe Basilea

L'organo supremo della Banca WIR è l'Assemblea Generale (GM), composta da tutti i membri della cooperativa. Tra l'altro, l'Assemblea generale elegge il Consiglio di amministrazione e delibera sulle questioni riservate all'Assemblea generale dalla legge o dallo Statuto.

Nota: per motivi organizzativi, l'Assemblea generale del 2022 si è tenuta per iscritto il 23 maggio. I risultati delle votazioni sono stati pubblicati qui il 27 maggio.

Risultati delle votazioni e delle elezioni dell'assemblea generale scritta 2022

Elezione per il rinnovo integrale del consiglio di amministrazione

Annuncio ufficiale

In occasione dell’assemblea generale prevista per il 5 giugno 2023,  conformemente allo statuto si terrà l’elezione per il rinnovo integrale del consiglio di amministrazione. In tutto, lasceranno quest’anno il consiglio di amministrazione due dei sette membri che lo compongono. Si tratta di Karin Zahnd Cadoux, presidente del consiglio di amministrazione, e Kornel Tinguely, membro dell’Audit and Risk Committee (ARC). Tutti gli altri membri dell’organo di amministrazione si ripresentano.

In vista delle sfide che ci attendono e della futura composizione dell’organo, si cercano soprattutto persone con le specifiche conoscenze ed esperienze di seguito elencate:

  • Persone con conoscenze in materia finanziaria, contabile e di revisione
  • Persone con formazione giuridica
  • Persone con esperienza bancaria operativa
  • Persone con know-how informatico

Per garantire la diversità nel consiglio, ci si rivolge principalmente anche a candidati donna. Al link www.wir.ch/vr (disponibile unicamente in tedesco), nel profilo dei requisiti, è possibile verificare in dettaglio le competenze imprescindibili dei membri del consiglio di amministrazione della Banca WIR.

Le cooperatrici e i cooperatori che desiderano candidarsi in qualità di consiglieri devono presentare il proprio dossier di candidatura al consiglio di amministrazione della Banca WIR entro il 6 febbraio 2023. Ciò consentirà al consiglio di amministrazione di effettuare per tempo i necessari colloqui con le potenziali candidate e i potenziali candidati e di portare a termine le verifiche legali preliminari. La candidatura, corredata dal curriculum, dall’estratto del registro delle esecuzioni e dall’estratto del casellario giudiziario in corso di validità va inviata al seguente indirizzo con la nota «Confidenziale»:

Banca WIR soc. cooperativa
Consiglio di amministrazione
Auberg 1
4002 Basilea

Riguardo alla procedura elettorale, si fa riferimento all’art. 21 dello statuto, segnatamente all’art. 21, cpv. 3, che stabilisce che, allo scadere del termine sopra indicato, le socie e i soci della cooperativa non potranno più essere presi in considerazione come candidati per l’assemblea generale 2023.

Ai comunicati stampa

Informazioni sulle mutazioni del consiglio d'amministrazione

Karin Zahnd Cadoux, attuale presidente del consiglio di amministrazione, rinuncia a un nuovo mandato.

Karin Zahnd Cadoux – eletta nel consiglio di amministrazione nel 2014 e nominata presidente dello stesso nel 2019 – ha deciso, per motivi personali, di non ricandidarsi alle elezioni per il rinnovo integrale che si terranno in occasione dell’assemblea generale del 5 giugno 2023.

Come dirigente d'azienda, in questi tempi difficili vorrebbe concentrarsi maggiormente sulla propria attività e trovare più tempo per la famiglia. «Sono una workaholic, ma due lutti e una malattia grave nella mia stretta cerchia di affetti mi hanno spinto a ripensare alle priorità che mi ero posta.» La decisione non è stata facile da prendere, in quanto continua a considerare il proprio ruolo di membro del consiglio di amministrazione e presidente del medesimo sempre entusiasmante e gratificante.

Guardando indietro alla sua attività in seno, traccia un bilancio positivo: «Ho dedicato molto tempo e ho svolto il mio incarico in scienza e coscienza. A mio avviso, ho contribuito a tracciare il percorso per un futuro della Banca WIR all’insegna del successo.» Le basi per la successione sono già state poste.

Il consiglio di amministrazione sostiene la candidatura di Marc Reimann.

Per quanto concerne la sua successione, Karin Zahnd Cadoux attribuisce la priorità alla continuità ma anche al rinnovamento. Per questo, insieme al consiglio di amministrazione, sostiene la candidatura di Marc Reimann a presidente di questo organo.

Marc Reimann, 41 anni, è membro del consiglio di amministrazione dal 2013 e dal 2021 ne è il vicepresidente. È CEO di Zirkumflex AG con sede a Cham. «Marc Reimann è un uomo d’affari di grande esperienza, giovane, incline al digitale e con una visione globale: sono certa che con lui la Banca WIR sarebbe in buone mani. «Oltre alle competenze specialistiche, per questo genere di incarichi occorrono preparazione in ambito sociale, linearità, onestà e una buona dose di ostinazione, insieme a una mentalità aperta – tutte qualità di cui Marc Reimann dispone. Per le elezioni del 5 giugno 2023 a Basilea gli auguro fin d’ora ogni bene e tanto successo.»

Ai comunicati stampa