Prodotti & soluzioni

Marc Reimann è il nuovo presidente del CdA della Banca WIR

Le elezioni del consiglio di amministrazione erano al centro dell’assemblea generale della Banca WIR: il nuovo presidente, che succede a Karin Zahnd Cadoux, è Marc Reinmann. I nuovi eletti sono Chantal Lutz e Michael Benes. La proposta di distribuire un dividendo di 10.75 franchi non ha sollevato obiezioni. È stata inoltre approvata una modernizzazione degli statuti, che in futuro consentirà anche lo svolgimento di assemblee generali scritte e virtuali.

Basilea, 6 giugno 2023 | Per la prima volta dal 2019 l’assemblea generale della Banca WIR ha avuto nuovamente luogo in presenza alla fiera di Basilea. Già a febbraio, la banca cooperativa 100% svizzera aveva annunciato per l’esercizio 2022 un incremento degli utili a 15,7 milioni di franchi, una robusta crescita del credito e un nuovo record del totale di bilancio (6,05 miliardi di franchi). «Proprio in questo contesto di grande complessità, caratterizzato da innumerevoli disordini politici ed economici, siamo particolarmente fieri di potere raccogliere una volta di più i frutti della nostra forza operativa», così il CEO Bruno Stiegeler ha commentato il risultato.
Alla luce della solidità dei risultati conseguiti da diversi anni a questa parte, l’assemblea generale ha approvato la proposta del consiglio di amministrazione di un dividendo di 10.75 franchi. La distribuzione avviene come negli anni precedenti sotto forma di un dividendo opzionale («dividendo con reinvestimento» o distribuzione in contanti) e corrisponde, in base alla variante distribuzione in contanti, a un rendimento del 2,2%. La distribuzione per i buoni di partecipazione detenuti nel patrimonio privato è inoltre esentasse. Negli ultimi dodici mesi i buoni hanno incrementato il valore di corso del 9,3%.
Già a marzo 2022, l’allora presidente del consiglio di amministrazione, Karin Zahnd Cadoux, aveva annunciato di non potersi più candidare per motivi personali alle elezioni che si sarebbero tenute nel corso dell’AG 2023. Gli aventi diritto di voto hanno seguito la proposta del consiglio di amministrazione ed eletto con ampia maggioranza Marc Reimann a nuovo presidente. Reimann, 42 anni, è membro del consiglio di amministrazione della Banca WIR dal 2013 e vicepresidente dal 2021. L’imprenditore e direttore della Zirkumflex AG di Cham conosce perfettamente le sfide della base clienti della Banca WIR e dal 2018 supporta, nella sua veste di consulente aziendale, PMI di vari settori.
Per Reimann la via per il futuro successo sostenibile della Banca WIR è già tracciata: «Sappiamo convincere grazie al connubio ottimale di valori tradizionali e una politica di rischio sana concentrata sulla crescita qualitativa; ci distinguiamo grazie a relazioni commerciali nuove e digitali e a una struttura aziendale agile orientata alle PMI e alla clientela privata. Tutte queste componenti messe insieme permettono di intrattenere relazioni alla pari con la clientela.»
È stato inoltre nominato un successore per Kornel Tinguely, membro uscente per via della durata limitata del mandato nel consiglio di amministrazione. Sono stati nominati nuovi membri del consiglio di amministrazione della Banca WIR Chantal Chantal Lutz e Michael Benes. Chantal Lutz (32) è avvocato presso Domenig & Partner Rechtsanwälte AG a Berna con specializzazione in diritto delle tecnologie e dirige il team legale IT. Michael Benes (47) è economista aziendale diplomato nonché esperto contabile diplomato e perito revisore. Nessuna obiezione ha sollevato la rielezione degli attuali membri del consiglio di amministrazione Germann Wiggli (dal 2019), Heinz Fuchs, Christoph Lenz (entrambi dal 2021) e Philipp Berger (dal 2022).

Inoltre, l’assemblea generale ha approvato una modifica agli statuti per permettere alla Banca WIR di optare in futuro per le varianti di voto per corrispondenza e di assemblea generale virtuale. «Questa modifica lungimirante e al passo con i tempi rende più semplice per i membri della società cooperativa partecipare alle decisioni importanti», così la presidente uscente, Zahnd Cadoux, commenta la decisione.

Marc Reimann è il nuovo presidente del CdA della Banca WIR (PDF)

 

Cambiate banca ora e beneficiate di un interesse dell'1,80% sul vostro conto di risparmio plus 2024. Valido fino al 28.02.25 e solo per i nuovi capitali. I clienti esistenti possono aprire il conto in modo conveniente e comodo direttamente online sul portale clienti (e-banking).

 

Cambiate banca ora e beneficiate di un interesse dell'1,80% sul vostro conto di risparmio plus 2024. Valido fino al 28.02.25 e solo per i nuovi capitali. I clienti esistenti possono aprire il conto in modo conveniente e comodo direttamente online sul portale clienti (e-banking).