Prodotti & soluzioni

Consulenza & servizi

La Banca WIR aumenta il dividendo

L’assemblea generale della Banca WIR ha approvato a larga maggioranza la proposta avanzata dal consiglio di amministrazione di distribuire un dividendo di 10.75 franchi, con un incremento che sfiora il 5 per cento. Le elezioni suppletive del consiglio di amministrazione resesi necessarie per via della limitazione della durata del mandato si sono concluse a favore di Philipp Berger. È stata inoltre approvata una modifica dello statuto per una struttura del capitale al passo con i tempi.

Basilea, 27 maggio 2022 | Come già avvenuto negli ultimi due anni, l’assemblea generale della Banca WIR si è svolta per corrispondenza. Fin dal mese di febbraio la banca cooperativa al 100 per cento svizzera aveva annunciato per l’esercizio 2021 una robusta crescita degli utili a 14,98 milioni di franchi, un incremento dei crediti ipotecari, un buon risultato delle operazioni su interessi nonché un nuovo record del totale di bilancio (5,98 miliardi di franchi). «La nostra Banca gode di ottima salute e opera in modo sostenibile», ha affermato Karin Zahnd Cadoux, presidente del consiglio di amministrazione, proseguendo: «La nostra strategia di diversificazione è vincente.»

Alla luce della solidità dei risultati conseguiti da diversi anni a questa parte, l’assemblea generale ha approvato la proposta del consiglio di amministrazione di un incremento del dividendo a 10.75 franchi (finora: 10.25 franchi). La distribuzione avviene come negli anni precedenti sotto forma di un dividendo opzionale («dividendo con reinvestimento» o distribuzione in contanti) e corrisponde, in base alla variante distribuzione in contanti, a un rendimento del 2,4 per cento. La distribuzione è inoltre esente da imposta qualora le parti ordinarie siano detenute nel patrimonio privato. Lo scorso anno il titolo di partecipazione ha accresciuto il proprio valore di corso dell’11,5 per cento.

A seguito della limitazione del periodo di mandato, il consiglio di amministrazione ha dovuto procedere alla sostituzione di Petra Müller. Il nuovo membro eletto del consiglio di amministrazione è Philipp Berger. Cinquantenne, originario di Nottwil, da oltre vent’anni Philipp Berger dirige insieme a un socio lo studio di architettura BF architekten sursee ag. «Forte della passione personale e dell’esperienza imprenditoriale maturata, intendo contribuire a un lungo futuro di successo della Banca WIR», afferma Berger.

Nel corso dell’assemblea generale è stata inoltre approvata una modifica dello statuto, che prevede un intervento di modernizzazione, semplificazione e ampliamento a livello della struttura del capitale e dei membri. In futuro, quindi, tutti i nostri clienti avranno la possibilità di diventare cooperatrici e cooperatori della Banca WIR. «Questa scelta lungimirante ci rende più flessibili e verrà attuata entro la fine del 2023», spiega Bruno Stiegeler, il presidente del direttorio.

La Banca WIR aumenta il dividendo (PDF)

A causa di lavori di mantenimento, l’E-Banking non sarà disponibile dal 19.11.2022, ore 22.00, fino al 20.11.2022, ore 08.00.

A causa di lavori di mantenimento, l’E-Banking non sarà disponibile dal 19.11.2022, ore 22.00, fino al 20.11.2022, ore 08.00.