Revista per i clienti

Partecipare

Revista per i clienti

Basilea, 19 aprile 2017 | La cooperazione è evidente: i clienti della «cassa pensione pro» (in breve «cp pro») e della Banca WIR sono PMI svizzere. Grazie alla partnership di prodotto convenuta di recente, a decorrere dal 1° gennaio 2018 i nuovi clienti possono saldare i costi amministrativi dovuti annualmente alla «cp pro» in WIR (fino a un massimo di 50'000 CHW per affiliazione). Anche i clienti esistenti approfittano di questa offerta nel 2017, ovvero nel caso di una proroga contrattuale ordinaria di almeno tre anni.

«Con partnership di prodotto mirate non solo consentiamo ai nostri clienti di accedere a nuovi prodotti e servizi», dichiara Bruno Stiegeler, responsabile assistenza alla clientela e presidente sostituto del direttorio della Banca WIR, «bensì, e in particolare con questa offerta, proponiamo alle nostre PMI l’opportunità molto interessante di saldare una parte dei loro costi ricorrenti in WIR.» Si tratta quindi di un valore aggiunto effettivo.

Pure la Tellco Previdenza SA, incaricata della gestione della «cp pro», sottolinea che la partnership è una possibilità allettante per i propri clienti previdenziali di servirsi del denaro WIR. Il versamento delle prestazioni assicurative continua naturalmente ad aver luogo in franchi svizzeri.

Grazie alla collaborazione con la «cp pro», la Banca WIR estende in modo mirato la propria offerta di partnership di prodotto. I clienti della Banca WIR approfittano già di condizioni di favore e/o della possibilità di pagamento in WIR per la valutazione di immobili da parte del CIFI e per le offerte Hospitality in occasione di Swiss Indoors Basel.

Maggiori informazioni: www.wir.ch/partner-it

 

Domande:

Volker Strohm
Addetto stampa – Responsabile PR/Media digitali
media(at)wir.ch
T 061 277 92 27
T 0800 947 949



File

Iniziare chat